Organi di indirizzo politico-amministrativo

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Informazioni sulla ricerca
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Camera di Commercio dell’Aquila
Organi di indirizzo politico-amministrativo
Home » Amministrazione trasparente » Organizzazione » Organi di indirizzo politico-amministrativo

COSA E'

La Camera di Commercio è un Ente autonomo funzionale di diritto pubblico che, nell'ambito della circoscrizione territoriale provinciale, svolge funzioni di interesse generale per il sistema delle imprese promuovendo e curandone lo sviluppo nell' ambito delle economie locali.

Collegata in rete con l' intero sistema camerale in Italia e all' Estero; integrata con altri organismi ed istituzioni nazionali; sostenuta dalla collaborazione delle associazioni imprenditoriali, la Camera costituisce per le imprese la porta di accesso alla Pubblica Amministrazione, il punto di confluenza tra attività produttive e Stato.

FUNZIONI

Due sono le principali funzioni della Camera di Commercio:

le funzioni amministrative;
le funzioni di promozione e supporto alle imprese.

Le prime rappresentano il nucleo storico delle attività camerali: la registrazione e la certificazione delle imprese; la gestione di albi, ruoli, elenchi; il rilascio di atti, certificati, visure, autorizzazioni, licenze per attività particolari in Italia e all' Estero.

Alle seconde appartengono invece gli interventi di assistenza, informazione economica, di formazione professionale, di studi e ricerche di mercato; servizi sempre più ampi e articolati per adeguare la dimensione produttiva locale ai nuovi scenari economici europei. Attraverso le Aziende Speciali la Camera è inoltre in grado di offrire alle imprese servizi di assistenza e sostegno specializzati.

La Camera di Commercio esercita anche funzioni di Regolamentazione del Mercato tra le quali rivestono preminenza la gestione dei servizi conciliativi ed arbitrali e la verifica amministrativa dei contratti. Le recenti riforme hanno ampliato le competenze camerali nel settore della Tutela del Consumatore e della Fede Pubblica attraverso il trasferimento alle Camere di Commercio delle competenze proprie degli UU.PP.I.C.A., organi periferici del Ministero dell' Industria, Commercio e Artigianato, e degli Uffici Metrici Provinciali, soppressi dal legislatore.

 

Gli organi della Camera di Commercio sono:

Consiglio camerale - COMPETENZE  Art. 11. L. 580/1993


                       Funzioni del consiglio
  1. Il consiglio, nell'ambito delle materie di  competenza  previste dalla legge e  dallo  statuto,  svolge  in  particolare  le  seguenti funzioni:
    a) predispone e delibera lo statuto e le relative modifiche;
    b) elegge tra i  suoi  componenti,  con  distinte  votazioni,  il presidente e la giunta e nomina i membri del  collegio  dei  revisori dei conti;
    c) determina  gli  indirizzi  generali  e  approva  il  programma pluriennale di attivita' della camera di commercio;
    d) delibera il bilancio preventivo, le sue variazioni e il  conto consuntivo;
    e) delibera gli emolumenti per i componenti  degli  organi  della camera di commercio, in conformita' ai criteri stabiliti con  decreto del  Ministro  dell'industria,  del  commercio  e   dell'artigianato, sentito  il  Ministro  del  tesoro  e  fatto  salvo quanto  previsto dall'articolo 3, comma 6, della legge 1 agosto 1988, n. 340.


NOMINA

nominato con Decreto del Presidente della Regione Abruzzo n. 64971 del 24 Marzo 2016​ è attualmente così composto dai Signori:

DURATA

Durata dell'incarico dalla data di insediamento 11/4/2016 al 10/4/2020

 

ARTIGIANATO

Angelone Lorenzo
Compagno Claudia
Stringini Giorgio

TURISMO

Ardingo Maurizio
Quaianni Mara

Rappresentanza delle OO.SS. Lavoratori

Benedetti Federica

COMMERCIO

Capretti Alberto
Dell’Olio Gabriella
Donatelli Roberto
Venditti Domenico

TRASPORTI

Imperatore Carlo

COOPERATIVE

Del Corvo Antonio 

Consumatori e Utenti

Ferroni Maurizio

INDUSTRIA

 Fracassi Marco
 Frattale Giovanni
 Mari Fiamma Massimiliano
 Morga Paola

ORDINI PROFESSIONALI

Peretti Carlo 

Credito –Assicurazioni e Servizi Imprese

Carducci Mimmo
Santilli Lorenzo
Serafini Guido 

AGRICOLTURA
Volpone Massimiliano
Rubei Filippo
 

PRESIDENTE

COMPETENZE art. 16 c. 2 L. 580/1993

Il presidente rappresenta la  camera  di  commercio,  convoca  e presiede il consiglio e la giunta, ne determina l'ordine  del  giorno e, in caso di urgenza, provvede agli atti di competenza della  giunta non sottoposti al regime della vigilanza di cui  all'articolo  4.  In tal caso gli atti sono sottoposti alla giunta per la  ratifica  nella prima riunione successiva.

Lorenzo Santilli ed è stato eletto in data 11 APRILE 2016

 

La Giunta

COMPETENZE art. 14 c. 5 e 6 L.580/1993

5. La giunta, oltre a predisporre per l'approvazione del  consiglio il bilancio preventivo, le sue variazioni e il conto consuntivo:
    a) adotta i provvedimenti  necessari  per  la  realizzazione  del programma di attivita' e per la gestione delle risorse, ivi  compresi i provvedimenti riguardanti l'assunzione e la carriera del personale, da disporre su proposta del segretario generale,  in  base  a  quanto previsto dalla presente legge e dalle relative norme di attuazione;
    b) delibera sulla partecipazione  della  camera  di  commercio  a consorzi, societa',  associazioni,  gestioni  di  aziende  e  servizi speciali e sulla costituzione di gestioni e di aziende speciali;
    c) delibera l'istituzione di uffici distaccati  in  altri  comuni della circoscrizione territoriale di competenza.
  6. La giunta  adotta  ogni  altro  atto  per  l'espletamento  delle funzioni e delle attivita' previste  dalla  presente  legge  e  dallo statuto che non rientri nelle  competenze  riservate  dalla  legge  o dallo statuto al consiglio o al presidente.

 

I membri di Giunta  eletti nella seduta del Consiglio camerale del 29 aprile 2016ILA.

Marco Fracassi,  vice presidente, (Industriali),

Domenico Venditti (Commercio),

Claudia Compagno (Artigianato)

Massimiliano Volpone (Agricoltura)

Il Collegio dei Revisori dei Conti

COMPETENZE art.17 c. 6 L. 580/1993

Il collegio dei revisori dei conti, in conformita' allo statuto, alle disposizioni  della  presente  legge,  alle  relative  norme  di
attuazione  esercita  la  vigilanza  sulla  regolarita'  contabile  e finanziaria della gestione della camera di  commercio  e  attesta  la corrispondenza  del  bilancio  d'esercizio  alle   risultanze   delle scritture contabili, redigendo una relazione da allegare al  progetto di bilancio d'esercizio predisposto dalla giunta.

Presidente:            

Componenti effettivi:

  • Dr.ssa Silvia Petrucci
  •  

Componenti supplenti:

 

Componente dell'OIV

Dott. Andrea SAMMARCO

LOGO camerale

Qui il logo della Camera di Commercio dell'Aquila

 

COMPENSI AMMINISTRATORI ANNI 2011-2014

Compensi amministratori 2014

Compensi amministratori anni 2011-2014

Contenuto aggiornato al 05-07-2016
- Inizio della pagina -
Logo eTRASPARENZA
eTRASPARENZA è una soluzione applicativa della famiglia ePOLIS sviluppata da Internet Soluzioni S.r.l. su tecnologia ISWEB®

Privacy - Cookie policy
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it