Portale Trasparenza Camera di Commercio dell’Aquila - Prevenzione della Corruzione

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Prevenzione della Corruzione

Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza

Rag. Anna Rina Murri
riferimenti: indirizzo posta: anticorruzione@aq.camcom.it ​

Delibera Giunta Camerale n. 97 del 22.05.2014 "Sostituzione Responsabile della prevenzione e la repressione della corruzione"

 

 

Delibera della Giunta Camerale n. 14 del 27/02/2017 "Ratifica determinazione presidenziale n. 4 del 31/01/2017: "Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza - Aggiornamento per il triennio 2017-2019"

Determinazione del Presidente n. 4 del 31/01/2017 "Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza - Aggiornamento per il triennio 2017-2019

Piano triennale di prevenzione della corruzione e della Trasparenza - triennio 2017-2019 (Pubblicato in data 31/01/2017)

Allegato 1 - Approfondimento metodologico sulla gestione del rischio (Unioncamere)

Allegato 2 - Mappatura dei processi

Allegato 3 - Le Misure obbligatorie ed ulteriori

Allegato 4 - Le schede di rischio

Allegato 5 - Elenco dei procedimenti amministrativi della CCIAA dell'Aquila

 

MISURE TRASVERSALI ULTERIORI  ANNO 2017:

MTU13 - pubblicazione sul sito istituzionale di report periodici in cui siano rendicontati i contratti prorogati e i contratti affidati in via d’urgenza

Report

 

 

Delibera Giunta Camerale n.  10  del 29/01/2016 "Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione - aggiornamento triennio 2016-2018: determinazioni."

Piano triennale di prevenzione della corruzione triennio 2016-2018 (Pubblicato in data 29/01/2016)

 

 

Determinazione del Presidente N. 2/2015/DPR DEL 29/01/2015 Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione - Aggiornamento per il triennio 2015-2017 - Determinazioni. 

Piano triennale di prevenzione della corruzione triennio 2015-2017 (Pubblicato in data 30/01/2015)

 

Adozione disciplinare inerente le misure di prevenzione della corruzione previste nel PTPC 2015-2017 da MO4 a MO9.

 

 

Delibera Giunta Camerale n. 20 del 30/1/2014 "Piano Triennale di prevenzione della corruzione - aggiornamento per il triennio 2014-2016. Determinazioni"

Piano triennale di prevenzione della corruzione 2014-2016

 

Delibera di Giunta  N. 36/2013/DG del 16/04/2013 

Piano triennale di prevenzione della corruzione - triennio 2013-2015 Determinazione Del Presidente N. 5/2013/Dpr Del 29/03/2013 

Piano triennale di prevenzione della corruzione 2013-2015

 

 

"Relazione annuale del Responsabile della prevenzione della corruzione"  

 

 

MODELLO PER LA SEGNALAZIONE DI CONDOTTE ILLECITE (c.d. whistleblower) I dipendenti e i collaboratori che intendono segnalare situazioni di illecito (fatti di corruzione ed altri reati contro la pubblica amministrazione, fatti di supposto danno erariale o altri illeciti amministrativi) di cui sono venuti a conoscenza nell’amministrazione debbono utilizzare questo modello.

Si rammenta che l’ordinamento tutela i dipendenti che effettuano la segnalazione di illecito. In particolare, la legge e il Piano Nazionale Anticorruzione (P.N.A.) prevedono che:

l’amministrazione ha l’obbligo di predisporre dei sistemi di tutela della riservatezza circa l’identità del segnalante;

l’identità del segnalante deve essere protetta in ogni contesto successivo alla segnalazione. Nel procedimento disciplinare, l’identità del segnalante non può essere rivelata senza il suo consenso, a meno che la sua conoscenza non sia assolutamente indispensabile per la difesa dell’incolpato;

la denuncia è sottratta all’accesso previsto dagli articoli 22 ss. della legge 7 agosto 1990, n. 241;

il denunciante che ritiene di essere stato discriminato nel lavoro a causa della denuncia, può segnalare (anche attraverso il sindacato) all’Ispettorato della funzione pubblica i fatti di discriminazione. Per ulteriori approfondimenti, è possibile consultare il P.N.A.

MODELLO PER LA SEGNALAZIONE DI CONDOTTE ILLECITE 

 

Contenuto inserito il 12-12-2013 aggiornato al 09-10-2017
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via degli Opifici 1 - Nucleo Industriale Bazzano - 67100 L'Aquila (AQ)
PEC cciaa.laquila@aq.legalmail.camcom.it
Centralino +39.0862.6671
P. IVA 00273290668
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:

I dati personali pubblicati sono «riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d.lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali».

Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it